Tu sei qui: Home / Appuntamenti / PORTOBELLO, L’EMPORIO SOCIALE CHE PRODUCE SOLIDARIETÀ

PORTOBELLO, L’EMPORIO SOCIALE CHE PRODUCE SOLIDARIETÀ

creato da Laura Solieri ultima modifica 27/06/2013 16:01
Parte a Modena un progetto di comunità che coinvolge cittadini, imprese, associazioni ed istituzioni

Venerdì 28 giugno alle ore 18.00 a Modena, in via Divisione Acqui 81, si apriranno alla città le porte dell’emporio sociale Portobello (www.portobellomodena.it) nel quale potranno fare la spesa persone in difficoltà economica, con problemi legati alla perdita dell’occupazione. Portobello è un progetto di comunità che coinvolge cittadini, imprese, associazioni ed istituzioni ed è un luogo in cui si produce solidarietà.

 

Capofila del progetto è l’Associazione Servizi per il Volontariato Modena (www.volontariamo.com) che coordina una rete di 21 promotori appartenenti al mondo del volontariato e 24 partner del mondo delle istituzioni, delle imprese e dell’associazionismo.

Il progetto è realizzato in stretta collaborazione con i servizi sociali del Comune di Modena, che hanno fornito in comodato gratuito l’immobile presso cui ha sede Portobello e che partecipano a tutte le fasi di progettazione.

 

Lo scopo è quello di rendere Portobello una risorsa aggiuntiva e specifica nel panorama del welfare locale. Non è solamente il market che caratterizza il progetto Portobello: questa è solo una delle tre anime: le altre due sono le consulenze per gli utenti (indicazioni e consigli per la gestione del bilancio familiare e altre informazioni fornite da associazioni per la tutela dei consumatori) e gli incontri aperti ad un pubblico più vasto che avranno come oggetto gli stili di vita compatibili e il consumo critico, perché quello che serve per il market finisce sugli scaffali, mentre l’esubero viene ridistribuito a favore di realtà associative e parrocchiali che ne hanno necessità.

 

Portobello è uno spazio allegro e colorato: ci sono scaffali ordinati con generi alimentari e il magazzino per i prodotti ma anche un angolo per i più piccoli, una zona relax e una stanza adibita a colloqui e riunioni. Il tutto ‘sorvegliato’ dall’alto dal pappagallo multicolore che ne è diventato il simbolo.

Per quanto riguarda i volontari, sono circa 130 quelli che ad oggi hanno dato la loro disponibilità a vario titolo e ricordiamo che chiunque voglia aiutare Portobello è il benvenuto! Il bisogno di volontari e risorse, infatti, sarà sempre in aumento perché l’obiettivo è quello di aumentare il numero di famiglie che potranno accedere al servizio.

 

Per quanto riguarda il breve periodo le esigenze saranno quelle di avere nuove risorse economiche per l’acquisto di generi alimentari che non si riescono a reperire diversamente, con le donazioni, e per pagare le utenze. Nel lungo periodo sicuramente si necessiterà anche di nuove forze volontarie, per sostenere la portata e la crescita di Portobello.

 

Info e contatti

Portobello è aperto martedì dalle 9 alle 12.30, giovedì dalle 15 alle 19 e sabato dalle 9 alle 12.30.

Per informazioni è possibile contattare il sito www.portobellomodena.it o su facebook www.facebook.com/portobellomodena.

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici