Tu sei qui: Home / Concorsi / Archivio concorsi / CONCORSO FOTOGRAFICO "DIPENDENZE QUOTIDIANE"

CONCORSO FOTOGRAFICO "DIPENDENZE QUOTIDIANE"

creato da La redazione ultima modifica 07/03/2016 11:09
Le foto dovranno esplorare il tema delle dipendenze nelle sue diverse sfaccettature (scade il 30 maggio)

Il Grattacielo 183, Punto D’ascolto sulle Dipendenze, insieme al CSV Agire Sociale, Centro Servizi per il Volontariato, e il Servizio per le Dipendenze Patologiche di Ferrara (Ser.T.) promuovono la seconda edizione del concorso fotografico sulle dipendenze dal titolo “Dipendenze quotidiane”.

 

L'obiettivo del concorso, in linea con il precedente, è quello di esplorare, attraverso la fotografia, il tema delle dipendenze inteso nelle sue diverse sfaccettature e non, esclusivamente, nel suo aspetto patologico. Per l’essere umano, infatti, dipendere da qualcosa o da qualcuno è una condizione “normale”. Abbiamo tutti delle dipendenze, non di quelle gravi e patologiche, di quelle che non controlliamo più, delle quali ormai non riusciamo a fare a meno, ma “dipendenze quotidiane”: comportamenti e gesti che tutti i giorni mettiamo in atto non sempre consapevolmente.

 

La partecipazione è aperta a tutti gli amanti della fotografia, esperti o alle prime armi, che abbiano voglia di cimentarsi nella sfida lanciata dal concorso, consapevoli delle potenzialità di questo mezzo di espressione artistica.

 

Requisiti di partecipazione

La partecipazione al Concorso di Fotografia “Dipendenze quotidiane” è gratuita e aperta a tutti, senza distinzioni di età.

 

Modalità di partecipazione e termini di presentazione

E’ possibile partecipare, sia singolarmente sia in gruppo, inviando fino a un massimo di tre fotografie in formato JPG, in bianco e nero o a colori, dimensioni 20x25/ 20x30 in alta  risoluzione (almeno 240 dpi).

Le foto dovranno essere inviate all’indirizzo mail:

dipendenzequotidiane@gmail.com

inserendo nell’oggetto: Concorso “Dipendenze quotidiane”.

 

I partecipanti dovranno indicare:

1) Titolo della foto

2) Descrizione o video-messaggio descrittivo della foto

3) Nome dell'autore e per gli studenti classe e scuola frequentata

4) Luogo e data di nascita

5) Recapito telefonico

6) Indirizzo e-mail

 

Scadenza

Il termine ultimo per inviare le opere è fissato per il giorno 30 maggio 2014 entro le ore 12. Farà fede la data di ricezione della mail.

 

Commissione esaminatrice

Le fotografie saranno sottoposte al giudizio di una commissione esaminatrice, composta da fotografi professionisti e da un rappresentante del Punto D’Ascolto, che valuterà le opere partecipanti in base ai seguenti criteri: estetica, aderenza al tema e originalità.

La Commissione selezionerà inoltre le foto che faranno parte della mostra che sarà allestita il giorno della premiazione.

 

Premiazione

Le fotografie risultate vincitrici saranno premiate con la consegna dei seguenti premi:

 

1.Premio: Smartphone “LG Optimus L4 II

Libro fotografico “Il museo senza confine” Fondazione Cassa di Risparmio Ferrara

 

2 Premio: Fotocamera compatta Nikon coolpix l27 red

Borsa porta- fotocamera “National Geographic” Libro fotografico “Biciclette” di Paolo Zappaterra

 

3 Premio: Buono acquisto del valore di 50 euro da utilizzare nelle librerie IBS

Flash digitale “Nissin”

Borsa porta macchina fotografica “JEEP”

 

Premio speciale : Libro fotografico “Teatro per immagini” Istituto per i beni artistici culturali e

naturali della regione Emilia Romagna. Edizione “Compositori”

 

I vincitori saranno contattati telefonicamente dalla Segretaria del Concorso. La data prevista per la

cerimonia di premiazione verrà comunicata a tutti i partecipanti attraverso posta elettronica.

 

Le opere selezionate dalla commissione giudicatrice saranno esposte in una mostra che sarà inaugurata il giorno della premiazione. La mostra sarà itinerante è verrà allestita in istituti scolastici e spazi culturali di Ferrara e provincia.

 

Proprietà e disponibilità delle fotografie

La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente bando in ogni sua parte. Ogni partecipante è responsabile delle proprie opere e di quanto dichiarato nella descrizione di sé e dell’opera.

L’autore deve garantire che le immagini non ledano i diritti di terzi e che pertanto abbia ottenuto l’assenso delle persone eventualmente ritratte.

In particolare ogni partecipante autorizza la pubblicazione e la diffusione delle proprie opere che possono essere utilizzate gratuitamente per esposizioni e mostre ogni qualvolta lo si ritenga utile.

A ogni uso d’opera sarà indicato il nome dell’autore.

Al termine della manifestazione il materiale pervenuto non verrà restituito ed entrerà a far parte dell’archivio del Punto D’Ascolto. Gli autori consentono di utilizzare le opere per scopi istituzionali senza pretendere nulla da parte dei promotori del concorso.

 

Info e segreteria concorso “Dipendenze quotidiane”

dipendenzequotidiane@gmail.com

 

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo