Tu sei qui: Home / Fumetti / CANALE MUSSOLINI, GRAZIANO E MASSIMILIANO LANZIDEI, MIRKA RUGGERI

CANALE MUSSOLINI, GRAZIANO E MASSIMILIANO LANZIDEI, MIRKA RUGGERI

creato da Giovanni Scalambra ultima modifica 22/02/2014 09:12
Un racconto di conflitti, amori, guerra, lacrime e sangue che colpisce sia dal punto di vista narrativo che delle emozioni che trasmette

É una saga familiare che fotografa oltre mezzo secolo di storia d'Italia, "Canale Mussolini", un racconto di conflitti, amori, guerra, lacrime e sangue che colpisce sia dal punto di vista narrativo che delle emozioni che trasmette.

 

Il romanzo di Antonio Pennacchi, vincitore del Premio Strega 2010, segue le trame di vita della famiglia Peruzzi, da inizio Novecento alla Seconda guerra mondiale, dalle pianure padane all'Agro Pontino laziale, in un viaggio che profuma di rinascita e speranza.

 

Perché quando i Peruzzi lasciano i "loro" (anche se non proprio loro) campi nel rovigotto grazie al coraggio dello zio Pericle (uno che dentro il fascio viene tenuto in grande considerazione per la sua audacia), quella terra così nuova, frutto di un lavoro immane di bonifica (dal 1926 al 1937 furono impiegate oltre 18 milioni di giornate di lavoro e cinquantamila operai), rappresenta un sogno di riscatto. La possibilità di vivere da protagonisti quel particolare periodo di storia italiana.

 

E così, assieme a migliaia di altri contadini come loro, provenienti dall'Emilia, dal  Veneto, dal Friuli, la famiglia Peruzzi prova a ripartire. Una famiglia numerosissima, legata da un grande affetto, piena di donne tenaci (quello che dice la nonna, si fa!) e indimenticabili, temperamenti forti ed eroi per caso.

 

 

Un concentrato di ricordi, destini incrociati (e non troppo benevoli) e redenzione che grazie ai  bei disegni di Mirka Ruggeri e all’adattamento di Massimiliano e Graziano Lanzidei, trova una sua nuova espressione, diversa dal romanzo, più lineare ma non per questo meno suggestiva.

 

La rivoluzione fascista, le due guerre mondiali e l’aggressione coloniale, la morte e la nascita: il romanzo grafico che la Tunué ha tratto dall’opera di Pennacchi riesce a trasmettere, con pietas e commozione, l’epica che accompagna le vicende di questo straordinario clan alle prese con un possibile Eden a cui il destino pare aver voltato le spalle.

 

Graziano e Massimiliano, Lanzidei, Mirka Ruggeri, Canale Mussolini, Tunué, euro 16,9

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici