Tu sei qui: Home / Fumetti / [MANGA TIME] INFERNO E PARADISO

[MANGA TIME] INFERNO E PARADISO

creato da Marco Reggiani Della Gala ultima modifica 22/10/2012 15:59
Nel paradiso dei combattenti tra arti marziali, demoni, primi innamoramenti e colpi di scena

Studenti del terzo anno: Ehi, voi! Ma non siete del primo anno?! Avete una minima idea di dove vi trovate?!
Soichiro Nagi: Nell’aula di quelli del terzo anno. Esatto? Io sono Soichiro Nagi.
Bob Makihara: Bob Makihara.
Soichiro Nagi: Da oggi questa scuola appartiene a noi, ai Knuckle Bomb. E se qualcuno ha qualcosa da ridire, parli ora o taccia per sempre. Non me ne frega niente se siete del primo o del terzo anno. Vi faccio fuori tutti.

 

Ciao a tutti! Questa settimana vi propongo un manga pieno di azione e arti marziali ambientato in una scuola superiore giapponese, il genere che preferisco! Come si può intuire dai dialoghi sopra, Soichiro Nagi e Bob Makihara non sembrano molto intenzionati a seguire il codice di rispetto che in vige in Giappone nei confronti dei Senpai (ragazzi più anziani). Al contrario, appena arrivati a scuola si dimostrano subito due piantagrane, pronti a scatenare una gran casino pur di diventare i nuovi boss dell’istituto Todo!

 

   Ma hanno fatto i conti senza l’oste (oggi vi allieto anche con questo proverbio), che nello specifico si rivela essere Maya Natsume, studentessa del terzo anno, presidentessa del club di Juken e discendente più anziana dello stile Natsume-Goshin! Dopo aver avuto un saggio della forza di Maya, i due ragazzotti capiscono di essere meno in gamba di quanto credevano e decidono di unirsi al club di Juken, per migliorare il proprio stile! Non dimentichiamo un altro personaggio importante della storia: Aya Natsume, sorella minore di… (chi secondo voi?), che si innamora a prima vista di Soichiro e che possiede l’Occhio del Drago (come il fratello morto), un potere che le permette di viaggiare nel tempo!

 

   La prima parte della storia vede Soichiro e Bob allenarsi e sfidare altri personaggi del manga, come il fortissimo Mitsuomi Takayanagi, ma soprattutto tutti gli altri club dell’istituto Todo! Ma è nella seconda parte del manga che la storia comincia ad articolarsi sul serio… Perché leggere Inferno e Paradiso? Perché molte domande attendono una risposta: come e perché è morto Shin (fratello di Maya e Aya), perché tutti gli individui dotati di “potere” si concentrano alla Todo, perché il padre di Mitsuomi vuole creare l’individuo perfetto, riuscirà Soichiro, dopo aver scoperto di essere un Esorcista del Male, a controllare il demone dentro di sé?

 

   E la domanda finale: come si concluderà la battaglia millenaria che vede come protagonista il padre di Soichiro?

 

Per oggi abbiamo finito, ci vediamo fra una settimana!
Ciao e a presto!

 

P.s. Inferno e paradiso (l’edizione “collection” si è conclusa questa settimana) è un manga inaspettato, con personaggi dalle forme generose, che ti coglie di sorpresa e in cui si ritrova la filosofia orientale con i suoi insegnamenti: “Un uomo senza determinazione è come una spada non affilata.”

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici