Tu sei qui: Home / Libri / IL SORRISO DI DON GIOVANNI,ERMANNO REA

IL SORRISO DI DON GIOVANNI,ERMANNO REA

creato da Giovanni Crisà — ultima modifica 14/03/2014 22:43
Un'elegia alla lettura, un capolavoro che leggerete d'un fiato

“Questa volta ho voluto sperimentare la strada della più assoluta libertà creativa, e confesso di averla percorsa con uno slancio che si è fatto via via immedesimazione, quasi autobiografica. In altre parole, Adele sono io ( il grande Flaubert  mi perdoni)”.

Questa è la nota a fine pagina del romanzo di Ermanno Rea intitolato “Il sorriso di Don Giovanni”.

 

Adele è una donna cresciuta con una grande passione: ama i libri, li legge, li annusa, entra nelle  loro storie. Dialoga con i personaggi  immedesimandosi ora  in Emma Bovary, ora nel  Capitano Achab o nel  principe Myskin.

 

La sua vita si svolge nell'entroterra campano, insieme alla nonna Serafina, anche lei lettrice accanita, e alla mamma. Altri personaggi sono il sapiente librario Don Arturo Mastrocinque e Fausto, l'amore della sua vita nonché  giovane militante comunista.

 

L'amore per la lettura, la seguirà anche quando Adele lascerà la sua città e perderà l'uomo che ama.

Un cinquantennio raccontato in prima persona con passione, partecipazione, quasi un inno alla vita nonostante i sogni non realizzati.

 

Un romanzo dalle mille citazioni da sottolineare,  come quella nella quale la protagonista afferma :“Io so che vivendo di libri e per i libri, navigo su una zattera che non affonderà mai”.

I libri ci portano in mondi sconosciuti popolati da personaggi fantastici, da eroine sfortunate o da splendidi amori. Una cosa è certa: Il Sorriso di Don Giovanni è un'elegia alla lettura, è un capolavoro che leggerete d'un fiato.

 

Ermanno Rea, Il sorriso di Don Giovanni, Feltrinelli, pag.231, euro 18

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici