Tu sei qui: Home / Libri / IL VANGELO DELLA SCIMMIA, CHRISTOPHER WILSON

IL VANGELO DELLA SCIMMIA, CHRISTOPHER WILSON

creato da Gioia Salvioli ultima modifica 11/12/2012 14:54
“l’animale sei tu...”

Come reagiremmo se nella nostra piccola comunità locale, nella nostra raccolta cittadina di provincia, arrivasse qualcuno di così strano, così diverso da noi, dai modi e dalla lingua così incomprensibili da suscitarci tanta curiosità quanta, soprattutto, diffidenza?


   Nell'era della globalizzazione, di internet, del martellamento continuo di immagini, ormai è uno scenario improbabile perfino da immaginare, a patto sempre che rimanga tutto a debita distanza da noi...


   Pensiamo solo al panico generato nell’ormai remoto 1938 da Orson Wells, con la sua famosa radiocronaca sull’invasione di extraterresti; oppure, per avvicinarci nel tempo e nello spazio, sfogliamo qualche nostro quotidiano e rinfreschiamoci la memoria sulle recentissime - pressoché giornaliere - invasioni di altri extra... comunitari, in questo caso, nel nostro Bel Paese.


   Ci renderemo subito conto che forse 'Il Vangelo della Scimmia' non è poi così assurdo come può sembrare a una prima superficiale lettura.


   Siamo su un'isoletta britannica in un tempo imprecisato, all’incirca nel Sette-Ottocento.


   Ci ritroviamo alle prese con una piccola comunità che, oltre a rispecchiare la mentalità del proprio tempo, è particolarmente chiusa, guidata da una severa interpretazione delle Sacre Scritture, ostile alle novità e ai forestieri che difficilmente e poco volentieri vi approdano.


   Fino a che un giorno sbarca sull'isola una scimmia, vittima del naufragio di una nave da guerra. Abituato a scorazzare libero per la nave, tra le feste e le risate dell'equipaggio che lo considerava una sorta di portafortuna, l'animale tenta di inserirsi nel nuovo contesto con la stessa 'naturalezza' a cui era abituato.    Peccato solo dover fare i conti col bigottismo del reverendo Lovegrave, la curiosità del filosofo Gallimauf, gli interessi del mercante Hogg e le fantasie erotiche della repressa figlia Cordelia.


   Osservato, ammirato, omaggiato, idolatrato, osteggiato, cacciato e infine...


   Insomma, semplicemente frainteso, scambiato per qualcos’altro, per ignoranza e per paura.


   Niente di nuovo, purtroppo, ancora oggi.

 

Christopher Wilson, Il Vangelo della scimmia, Ed. Meridiano Zero, pagg. 160, euro 13

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici