Tu sei qui: Home / Generazione digitale / Lettori 2.0 / Ebook e prestito digitale. A Modena è possibile grazie a MediaLibraryOnline

Ebook e prestito digitale. A Modena è possibile grazie a MediaLibraryOnline

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 29/11/2016 11:19
La rete di biblioteche per il digital lending, nata a Bologna e ora diffusa all'estero, è disponibile anche per ipad.

"Il diritto d'autore deve adeguarsi ai nuovi sviluppi economici". Lo dichiara la Corte Europea nella nota stampa del 10 novembre 2016, spazzando via i dubbi sollevati dalle discussioni degli ultimi mesi in merito al caso della "Vereniging Openbare Bibliotheken", un collettivo delle diverse biblitoeche pubbliche dei Paesi Bassi. L'associazione ha presentato ricorso contro la Stichting Leenrecht, fondazione che riscuote i diritti d'autore, affinché il prestito degli ebook fosse equiparato a quello della loro versione cartacea, sempre secondo la regola "one copy, one user".

Questo significa che, come per i libri, gli ebook regolarmente acquistati da una biblioteca (in modo che con un primo acquisto versi i corrispettivi diritti all'autore) possono essere concessi in prestito agli utenti per un lasso di tempo limitato, "fermo restando che non è accessibile ad altri utenti della biblioteca per tutta la durata".

La questione è nata, soprattutto, perché la legislazione europea è ancora poco adeguata a un fenomeno nuovo ma in crescita come quello del prestito digitale. Le differenze sono spesso legate a provvedimenti e deroghe nazionali che creano confusione in un panorama come quello editoriale che è per sua natura sovranazionale, oltre che internazionale.

 

In Italia, meglio in Emilia-Romagna, a sancire l'apertura al digital lending è la nascita nel 2009 del progetto MediaLibraryOnline, la prima rete italiana di biblioteche pubbliche e scolastiche per il prestito digitale.

 

L'accesso è gratuito, ma può avvenire solo tramite l'iscrizione a una delle biblioteche che aderiscono al progetto. Attualmente, fanno parte della rete otto biblioteche estere (a Sidney, Bruxelles, Toronto, Parigi, Tokyo, Belgrado, Capodistria, Canton Ticino) e diciotto regioni italiane.

 

Gli utenti di biblioteche della Provincia di Modena possono consultare gli ebook in prestito tramite il portale ufficiale. In catalogo si trovano titoli recentissimi come "Maestra" di Lisa Hilton, in vetta alle classifiche per settimane la scorsa primavera, "Eccomi" di Jonathan Safran Foeri o "Non è la fine del mondo" e "Un po' di follia a primavera" di Alessia Gazzola, che, tra l'altro, a gennaio sarà nuovamente ospite insieme a Lino Guanciale della Biblioteca Delfini per il ciclo "Autori in zona".

 

MediaLibraryOnline è accessibile anche tramite mobile, grazie all'app MLOLReader. Attualmente è disponibile solo per ipad, ma sono in lavorazione versioni per Android e IOS, che verranno rilasciate nei prossimi mesi.

 

 

 

Angela Politi

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici