Tu sei qui: Home / Generazione digitale / Lettori 2.0 / Harry Potter: a settembre tre nuovi ebook per J.K. Rowling

Harry Potter: a settembre tre nuovi ebook per J.K. Rowling

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 23/08/2016 11:25
I "Pottermore presents" scaveranno in profondità nel mondo magico che pensavamo di conoscere!

Inarrestabile. L'aggettivo più calzante che al momento mi viene in mente per definire J.K. Rowling.

Appena qualche settimana fa al Palace Theatre di Londra è andato in scena la prima dello spettacolo "Harry Potter and the Cursed Child", che vede protagonisti i discendenti del golden trio e il figlio dell'algido Draco Malfoy, e già poche ore dopo le prime recensioni dell'adattamento cartaceo sono comparse sui circuiti Anobii e non solo, in attesa di una traduzione italiana che arriverà solo a settembre. E non sarà l'unica novità, a quanto pare. Il 17 agosto il sito Pottermore ha annunciato la pubblicazione nello stesso mese di tre brevi ebook che "scaveranno in profondità nel mondo magico".

 

I "Pottermore Presents", titolo di questa serie di tre libri, approfondiranno alcune storie della saga principale, riporteranno alcuni "titbits" (notizie succulente) già presenti negli archivi di Pottermore e alcune storie originali e inedite scritte da J.K. Rowling.

 

I titoli degli ebook sono già stati rilasciati e sono più che intriganti. "Brevi storie da Hogowarts. potere, politica e poltergest molesti" (vi ricordate l' "adorabile" Peeves?) approfondirà la storia dei fantasmi della più famosa scuola di Magia e Stregoneria, rispondendo a una domanda che ha sicuramente sfiorato i fan più appassionati della saga almeno una volta: cosa accade quando il Cappello Parlante non riesce a decidere a quale casa assegnare uno studente? Le storie di Harry Potter e del figlio Albus ci insegnano che il passaggio sotto il Cappello può rivelarsi tutt'altro che scontato.

"Hogwarts. Una (in)completa e (in)attendibile guida" ci racconterà le "radici più oscure" del mondo della magia: gli orrori della prigione di Azkaban (Bellatrix probabilmente era già fuori di testa prima, ma anche Sirius non aveva un bell'aspetto dopo la fuga), i problemi affrontati dal Ministero della Magia e, infine, alcune rivelazioni inedite dell'autrice sulla storia di Horace Lumacorno.

Infine, "Brevi storie da Hogwarts di eroismo, avversità e pericolosi passatempi" ci parlerà di alcuni dei, più o meno popolari e noti, docenti di Hogwarts: del coinvolgimento e del ruolo della Professoressa McGranitt nella Seconda Guerra contro Voldemort come di Silvanus Kettleburn, Professore di Cura delle Creature Magiche appartenente alla Casa di Tassorosso, che per colpa di un incantesimo finito male diede addirittura fuoco alla Sala Grande.

 

Il sito Pottermore promette molto di più: questi tre ebook spiegheranno ai fan il motivo dei nomi scelti da membri nobile e antica Casata dei Black oppure come un mago o una strega diventa un ritratto come quelli presenti nell'Ufficio del Preside di Hogwarts. A quanto pare, ci sarà spazio anche per la fastidiosissima Dolores Umbridge, l'arpia color confetto che persino il Maestro Stephen King ha definito uno dei "villain" più riusciti della letteratura "dopo Hannibal Lecter".

 

Il mondo creato dalla scrittrice britannica non è mai stato popolato da buoni e cattivi monolitici: i buoni hanno i loro scheletri negli armadi, i loro difetti, le loro debolezze. Harry, Ron e, persino, il grande Silente, ci hanno delusi, fatti arrabbiare, stare in pena. Dubitare che fossero eroi, spiegandoci, in realtà, che gli eroi hanno il loro merito nella capacità di rialzarsi e sfuggire alle ombre del cuore. Così come i cattivi ci hanno stupiti, commossi, hanno mostrato la loro anima e la loro luce, seppur fioca e spesso imbrigliata in ragioni di sangue, famiglia e potere. I Pottermore Presents sono stati "assemblati" con l'obiettivo di evidenziare ancora di più le sfumature dei personaggi, come spiega Anna Rafferty, direttore creativo di Pottermore, per mettere in risalto le sfaccettature che delineano i personaggi di Harry Potter: "il potere seduce anche la più gentile delle anime".

 

Per chi non le avesse ancora viste, anche le copertine digitali a colori realizzate per i Pottermore Presents sono uno spettacolo, disegnate da Miraphora Mina and Eduardo Lima, che hanno già in passato lavorato alla saga nella sua versione cinematografica.

 

Gli ebook saranno acquistabili a partire dal 6 settembre 2016 in diversi store digitali (anche sul sito Pottermore) in 9 lingue, tra cui l'italiano, ma, per chi fosse troppo impaziente, sono già aperte le prevendite.

 

"Harry Potter and the cursed child" e i "Pottermore Presents" sono il pane che i fan della saga aspettano, nonostante le critiche che spesso vengono rivolte alla Rowling ogni qualvolta rilascia in un'intervista o sul suo account Twitter nuove rivelazioni sui personaggi dei suoi libri (il colore della pelle di Hermione Granger o l'orientamento sessuale di Albus Silente, per fare alcuni esempi). Briciole lasciate ai potterhead negli anni seguiti alla conclusione della saga principale nel 2007 con l'ultimo libro e nel 2011 con il suo adattamento cinematografico. Nove anni di attese non sono poche per avere qualcosa di più consistente da masticare, ma possiamo ritenerci soddisfatti: a novembre vedremo finalmente Eddie Redmayne nei panni di Newt Scamander in "Animali Fantastici e dove trovarli", adattamento cinematografico dell'omonimo libro (nonché testo scolastico usato dagli studenti di Hogwarts) pubblicato dalla Rowling nel 2001, e ne avremo almeno fino al 2020, data prevista per la conclusione della trilogia.

 

 

 

Angela Politi

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici