Tu sei qui: Home / Generazione digitale / Lettori 2.0 / "Voglia di partire". Istruzioni "letterarie" per il lungo weekend del 2 giugno

"Voglia di partire". Istruzioni "letterarie" per il lungo weekend del 2 giugno

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 30/05/2017 12:47
Libri come spunto per pianificare il prossimo viaggio o pagine tra cui ritrovare i luoghi già vissuti. Libri per esplorare mondi di carta, che l'autore ha costruito o ripensato per il proprio lettore. A voi la scelta.

Con il weekend del 2 giugno alle porte il 2017 si conferma come l'anno dei lunghi ponti. L'occasione ideale per una gita fuori porta, un fuga dalla città... o per prendersi il tempo di coccolarsi con un buon libro, perdendosi in quello che Guy Goffette ha definito "questo lungo viaggio immobile che chiamiamo leggere".

 

Per i ritardatari del 2 giugno

In cerca di ispirazioni? Vi suggeriamo di dare un'occhiata alla lista "Voglia di partire" creata dalla redazione di Emilib. In elenco, guide per chi sta progettando un viaggio a lungo termine all'estero, da quelle vecchio stile, tecniche e stringate, a quelle vissute che tra un monumento e l'altro regalano al lettore qualche chicca su usi e costumi, pettegolezzi del luogo.

Non mancano, per un weekend last minute, le guide low cost come quella su Torino, Firenze, Venezia, Roma, Liguria, compresa la più generica "Weekend low cost in Italia". Insomma, se non avete fatto ancora programmi per il 2 giugno, non tutto è perduto.

 

On the Road

Ci sono poi i racconti di viaggio che affascinano e permettono al lettore di volare da un continente all'altro, conoscere gente che vive dall'altra parte del mondo, restando in pigiama sul proprio divano. Pino Cacucci con la sua "Polvere del Messico" ha messo da parte la sua voce per riportare quelle della gente del luogo "guidato dalla certezza che le storie tramandate sono più vere della storia ufficiale". Zaino in spalla e sei mesi di tempo per scoprire la Colombia, un luogo di cui Silvia di Natale ha sempre sentito parlare, ma che nel suo libro, "Millevite", vuole raccontare, come Cacucci, attraverso la gente incontrata lungo la strada.

Due diari in bicicletta, scritti a distanza di due secoli, raccontano la stessa impresa: da Eboli a Reggio Calabria in cinque giorni per 500 km al giorno. Il primo ciclista è il milanese Luigi Vittorio Bertarelli, pioniere del turismo moderno, il secondo è il cicloturista napoletano Roberto Giannì. "Cicloturisti in Calabria" è disponibile anche in audiolibro grazie alla Fondazione LIA.

Il viaggio come strumento per affrontare le paure e superare i limiti: le esperienze raccontate da Michael Crichton sono ai limiti dell'impossibile. Dopo aver nuotato tra gli squali a Tahiti, la routine corroborante della quotidianità forse vi sembrerà un sogno.

 

Viaggio come stile di vita

Infine, i libri sul viaggio. Dalla "Viaggioterapia" suggerita da Renata Discacciati che vede nel viaggio un processo di guarigione e di crescita. Da un capo all'altro del mondo la Discacciati accompagna il lettore giovandosi delle parole di grandi letterati e giornalisti che hanno compiuto quei viaggi prima di lei per poi chiudere con qualche dritta pratica su come preparare la valigia, scegliere il posto in aereo o sugli alloggi.

Un'occasione per scoprire la bellezza e la diversità del mondo è l'esperienza raccontata, invece, da Antonio Tabucchi nel suo "Viaggi e altri viaggi": "Un luogo non è mai solo 'quel' luogo: quel luogo siamo un po' anche noi. In qualche modo, senza saperlo, ce lo portavamo dentro e un giorno, per caso, ci siamo arrivati".

 

 

Libri come spunto per pianificare il prossimo viaggio o pagine tra cui ritrovare i luoghi già vissuti. Libri per esplorare mondi di carta, che l'autore ha costruito o ripensato per il proprio lettore. A voi la scelta.



Tutti i titoli linkati sono disponibili gratuitamente su Emilib.

 

 

Angela Politi

30 maggio 2017

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici