Tu sei qui: Home / News / Giornata in ricordo delle vittime di mafia: 5000 studenti a Parma per la manifestazione regionale. La testimonianza di Francesco, studente di Modena

Giornata in ricordo delle vittime di mafia: 5000 studenti a Parma per la manifestazione regionale. La testimonianza di Francesco, studente di Modena

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 23/03/2018 14:01
Parma 21 marzo 2018: le riflessioni di di Francesco Martinelli, studente liceale, presidente della Consulta degli studenti

Il 21 marzo è una data che sta assumendo da vari anni un'importanza sempre maggiore per la nostra regione.

Questo perché fino a pochi anni fa il tema delle "infiltrazioni" mafiose nel nostro territorio veniva volutamente o ingenuamente taciuto in nome di una storia di partecipazione e di sensibilità dei cittadini che difficilmente aveva eguali in altre parti della penisola.

 

Poi con tutti i vari processi tra cui l' "Aemilia" abbiamo assistito ad uno scoperchiamento di un sistema mafioso molto profondo e purtroppo in continua espansione.

Il lavoro che la Consulta degli Studenti di Modena in collaborazione con la Rete degli Studenti Medi ha svolto è stato ottimo e ne sono molto contento.

Sensibilizzare e attivare migliaia di ragazzi è stato complicato ma alla fine ha dato i suoi frutti.

Ed è anche per questo che ieri abbiamo segnato un passo importante.

 

La partecipazione di circa 5000 studenti da tutta la regione alla manifestazione regionale significa due cose importantissime:

La prima è che lentamente e con dedizione una certa sensibilità all'argomento si sta sviluppando tra gli studenti, grazie al lavoro combinato della scuola, delle istituzioni e delle associazioni che ogni giorno portano avanti un discorso sulla legalità.

La seconda, ma non meno importante, è che da questo dato tutti devono ripartire per ricostruire la partecipazione dei giovani.

 

E quest'ultima è la sfida che ritengo essenziale per la nostra democrazia e che spero che chiunque sia interessato al nostro bene comune colga."

 

 

Articolo scritto da Francesco Martinelli

Studente liceale

e presidente della Consulta degli Studenti di Modena

22 marzo 2018

 

 

> Leggi anche l'articolo pubblicato su Stradanove:

"Includete i ragazzi, fateli partecipare attivamente, cercate di ascoltarli di più"

 

Galleria immagini 21 marzo 2018 Parma

Foto a cura di Francesco Martinelli

 

21 marzo 2018_giornata vittime mafia_1

 

21 marzo 2018_giornata vittime mafia_4

 

21 marzo 2018_giornata vittime mafia_3

 

21 marzo 2018_giornata vittime mafia_2

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo