Tu sei qui: Home / News / I famosissimi della terza settimana del Supercinema Estivo

I famosissimi della terza settimana del Supercinema Estivo

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 22/06/2017 12:48
Sabato 1 luglio le proiezioni verranno sospese

Tutti più che noti i titoli della terza settimana del Supercinema Estivo, che farà una pausa sabato 1 luglio in coincidenza con il concerto di Vasco Rossi al Parco Ferrari.

Tra i diversi eventi è anche previsto un incontro con i registi di Sicilian Ghost Story, Fabio Grassadonia e Antonio Piazza. I due saranno intervistati mercoledì 28 giugno a partire dalle 21.00 da Alessandro Socini.

 


 

Lunedì 26 giugno

Non è un paese per giovani

Diretto da Giovanni Veronesi, regista di film come "Manuale d'amore" e "Genitori&Figli - Istruzioni per l'uso".

Sandro e Luciano lavorano come camerieri, ma entrambi hanno ben altri sogni: uno vuole diventare scrittore, l'altro aprire un chiringuito a Cuba. Proprio lì si recano insieme nel tentativo di dare una svolta alle proprie vite e lì incontrano un'altra italiana, Nora, un po' sentimentale e un po' fuori di testa.

Ancora una volta Veronesi gioca con le luci e le ombre dell'Italia. Luciano, Sandro, Nora: tre ragazzi che dall'Italia hanno scelto di andarsene, come tanti ogni anno continuano a fare.

La pellicola oltre ad aver ricevuto 3 candidature per il "Nastro d'argento", ha vinto il "Ciak d'oro" per la migliore canzone originale ("Lo sai da qui" di Giuliano Sangiorgi).

 


Martedì 27 giugno

Rosso Istanbul

Ferzan Özpetek torna in Turchia con il suo ultimo film ispirato ad un proprio romanzo. un po' come il suo protagonista: lo scrittore Orhan Sahin, originario di Istanbul, che dopo anni di lontananza vi torna per aiutare il regista Deniz Soysal a scrivere il suo primo libro.

Il cast scelto è interamente turco, alcuni di essi hanno già collaborato con Özpetek in passato: Mehmet Günsür in "Bagno turco", ma soprattutto Serra Yılmaz, presente in quasi tutti i film del regista da "Le fate ignoranti" a "Saturno contro".

 

Mercoledì 28 giugno

Sicilian Ghost Story

Una Sicilia di mafia e fantasmi, quella raccontata da Fabio Grassadonia e Antonio Piazza.

In un paesino ai margini del bosco scompare il tredicenne Giuseppe, solo Luna, la compagna di classe innamorata di lui non si rassegna e prova a cercarlo nonostante l'omertà e l'indifferenza che sembrano avvolgere la vicenda. Contro tutto e tutti, Luna continua a seguire il suo istinto e quegli strani sogni che la perseguitano e la conducono ad un lago, che sembra la chiave di tutto.

Di onirico però c'è poco in questa storia terribile e reale, in cui il riferimento al piccolo Giuseppe di Matteo non è assolutamente un caso.

 

Giovedì 29 giugno

Sully

Il film verrà trasmesso in lingua originale con sottotitoli in italiano per la rassegna "Some like it  original".

Ispirato alla storia vera dell'ammaraggio sul fiume Hudson del volo US Airways 1549 condotto dal pilota Chesley Sullenberger nel gennaio 2009.

Poco dopo la partenza da New York, a causa di uno stormo di uccelli, l'aereo perde entrambi i motori: ignorando il protocollo di volo e affidandosi alla propria lunga esperienza, il comandante "Sully" fa una scelta disperata, ovvero l'ammaraggio sul fiume Hudson. Un'operazione che nessun pilota aveva mai condotto salvando tutti i passeggeri a bordo. Sully ci riesce, ma dopo essere stato acclamato come eroe, viene sottoposto ad un processo da parte dell'ente aeronautico che attribuisce il successo di un gesto ingiustificato avventato alla fortuna. Viene, dunque, accusato di aver messo a rischio la vita dei passeggeri e ritenuto responsabile dei danni all'aereo. Tutte le simulazioni sembrano supportare queste accuse. Dimostrare che queste si sbagliano è la sua unica via di salvezza.

Ritenuto uno dei migliori film dell'anno 2016.

 

 

Venerdì 30 giugno

Quello che so di lei

Del suo lavoro di ostetrica Claire ha fatto il centro della sua vita, una vocazione. Ma quando la piccola clinica in cui lavora chiude, è costretta ad adattarsi alla realtà immensa e meno attenta al rapporto personale con le pazienti di un grande ospedale. Un cambiamento dissestante che non migliora quando nella sua vita ricompare una persona che molti anni prima le aveva sconvolto la vita: la donna frivola ed eccentrica per cui suo padre ha lasciato la famiglia.

Nei panni di Claire e Béatrice, Catherine Frot e Catherine Deneuve.

 

 

Domenica 2 luglio

Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse

Film diretto da Hugo Gèlin e remake di una pellicola messicana del 2013.

Samuel è abituato ad una vita di feste e relazioni occasionali, Film di Hugo Gèlin. finché una delle sue ex amanti non si presenta alla sua porta con una bambina di pochi anni, Gloria, che gli lascia in custodia, facendo poi perdere le proprie tracce. Passano otto anni e l'uomo ha imparato a conciliare la propria vita e il proprio lavoro con le esigenze della sua bambina. Proprio quando scopre che una malattia finirà per separarli, Kristin, la madre di Gloria, ritorna nelle loro vite e inizia una battaglia legale per riavere la bambina.

 

 

 

I film nel mese di giugno verranno proiettati a partire dalle 21.30, la biglietteria aprirà alle 20.45 (potrete acquistare in prevendita anche i film dei giorni successivi).

Il costo intero d'ingresso è 6 euro, mentre ridotto è di 3.50 euro (over 65; under 14; soci Arci, Acli, Aics ed Endas). Inoltre, è possibile acquistare un abbonamento per 10 spettacoli a scelta che ha un costo di 40 euro o 25 per le categorie cui è riservata

 

 

La redazione

26 giugno 2017

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo