Tu sei qui: Home / News / Il 9 maggio gli studenti di Modena incontrano l'Europa a scuola

Il 9 maggio gli studenti di Modena incontrano l'Europa a scuola

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 05/05/2017 11:06
La Festa dell'Europa prosegue anche nei giorni successivi con eventi e incontri su tutto il territorio.

Il 9 maggio si celebra la Festa dell'Europa, anniversario della presentazione nel 1950 di quella passata alla storia come “Dichiarazione Schuman”, considerata il primo passo nel processo di integrazione europea.

 

A Modena, com'è giusto, i protagonisti di questi festeggiamenti sono i ragazzi. Al liceo Tassoni i ragazzi incontreranno Massimo Marchesi, funzionario della Commissione Europea, che proprio allo scientifico di Modena ha compiuto i suoi studi liceali. Un'occasione importante che, grazie al racconto di Marchesi del suo lavoro per l'UE, permetterà ai ragazzi di dare un volto a istituzioni europee che risultano altrimenti distanti.

 

All'Istituto Barozzi nell’ambito del Progetto di Istituto “Educare all’Europa” si svolgerà la Matinée européenne (dalle 9.00 alle 12.00) durante la quale agli studenti verranno presentate le diverse opportunità di lavoro, studio e volontariato all'estero. A questo scopo sarà presente con un proprio punto informativo il Centro Europe Direct del Comune di Modena, a disposizione per chiarire i dubbi dei ragazzi. I docenti di lingue del Barozzi, inoltre, illustreranno loro i corsi che è possibile seguire all'estero.

 

La Galleria Europa di Modena nel pomeriggio ospiterà inoltre la presentazione del progetto “IncrediBol!”, un progetto del Comune di Bologna che offre contributi e servizi in sostegno alla creatività. In queste attività rientra il nuovo bando per l'internazionalizzazione, che sostiene l'apertura verso i mercati esteri delle Industrie Culturali e Creative dell'Emilia-Romagna. Il bando è destinato a liberi professionisti e imprese con sede legale ed operativa in Emilia-Romagna, che possono inoltrare la propria candidatura entro il 23 maggio 2017.

 

Infine, la sera del 9 maggio la Ghirlandina si tingerà di luce blu in onore alla bandiera europea. Modena, infatti, ha aderito all'iniziativa “M'illumino di Erasmus” che invita tutti i comuni aderenti a illuminare il proprio monumento simbolo con il logo del progetto che quest'anno festeggia i suoi trent'anni.

 

Il comune di Formigine alle celebrazioni dedica l'intero mese di maggio con l'Europa Festival. Il 9 maggio in particolare il Antonio Majocchi, professore di Scienza delle Finanze all'Università di Pavia, terrà la lectio magistralis “60 anni di Comunità europea – guardiamo al futuro”.

 

Nella Parma verdiana si festeggia a suon di musica, dato che le celebrazioni coincidono con "Le giornate europee dell'opera". Le attività si svolgeranno presso il Parco ducale per tutto il pomeriggio.

 

A Bologna il ciclo di incontri “Europa tra le righe” parte proprio in questo giorno alle 18.00 presso le librerie Coop Zanichelli dove Valerio Castronovo presenterà il suo ultimo libro: “L'Europa e la rinascita dei nazionalismi”, che trovate disponibile in prestito sul portale Emilib, nel caso voleste dargli un'occhiata prima dell'incontro.

 

 

 

LA FESTA CONTINUA ANCHE DOPO IL 9 MAGGIO

 

Le iniziative per celebrare l'Europa non si fermano e proseguono anche nelle settimane successive. Formigine, come anticipato, ospiterà l'Europa Festival. In particolare sabato 13 alle 10.30 presso il Castello, Cecyle Kyenge, europarlamentare, e Giacomo D’Arrigo, direttore dell'Agenzia Nazionale per i Giovani, interverranno all'evento "30 anni di Erasmus...e la storia continua".

 

Sempre di opportunità per i ragazzi parlerà a Reggio Emilia Andrea Poluzzi, Responsabile del centro EUROPE DIRECT – Emilia, all'incontro dell'11 maggio “Opportunità dell’Unione europea per la mobilità transnazionale” (15.00-17.00 presso il Centro per l’Impiego in Via Premuda ,40).

 

A Bologna proseguono gli incontri di "Europa tra le righe" l'11 maggio con Roberto Santaniello, autore di "Capire l'Unione europea", mentre il 23 maggio è la volta di Annalia Guglielmi autrice di “Oltre Cortina. Diario di un viaggio nei regimi totalitari dell'Est”. Inoltre, anche Bologna il 22 maggio festeggia i 30 anni del progetto Erasmus con la maratona “#Erasmus30”: la mattina si terrà il “Regional Dicussion Forum” con l'intervento di alcuni deputati europei, mentre nel pomeriggio verranno presentate le opportunità offerte dal programma Erasmu+.

 

 

La redazione

4 maggio 2017

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo