Tu sei qui: Home / News / Super Cinema Estivo, Serena Fregni dialoga con la regista Maysaloun Hamoud

Super Cinema Estivo, Serena Fregni dialoga con la regista Maysaloun Hamoud

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 13/07/2017 10:57
Una settimana di film sull'emancipazione e sulla libertà di scegliere la propria vita

La nuova settimana di Super Cinema Estivo inizia alla grande con un incontro speciale: quello con la regista Maysaloun Hamoud, intervistata dalla giornalista Serena Fregni (tra le altre cose cineblogger su Serenamente). Lunedì sera verrà proiettata l'ultima opera della regista "Libere disobbedienti innamorate - In between" a partire dalle 21.30, mentre alle 21.00 inizierà il dialogo con la regista.

 

Lunedì 17 luglio

Libere disobbedienti innamorate - in between

Laila, Salma e Nour sono tre ragazze palestinesi che condividono un appartamento a Tel Aviv. Lontane da fidanzati dalla mentalità ristretta - quello di Leila non è affatto contento di questa convivenza -  dall'omofobia, dai matrimoni imposti e in generale dai pregiudizi che colpiscono le donne ma non solo.

Qualcuno lo ha definito il "Sex & the City di Tel Aviv", ma "Libere disobbedienti innamorate" vuole essere molto di più.


Martedì 18 luglio

Captain Fantastic

Il film è stato diretto da Matt Ross, forse più noto - almeno fino a questa pellicola - come attore di cinema e serie tv ("American Psycho", "The Aviator", "American horror story"). Racconta la storia di un padre (Viggo Mortensen) che vive con la propria famiglia nei boschi, lontano da ogni forma di civiltà, cercando di preparare i propri figli a reagire sia fisicamente che mentalmente alle difficoltà della vita. Quando la madre dei ragazzi, lontana per curare un grave disturbo bipolare, si suicida, la famiglia parte alla volta del mondo civile per assistere al suo funerale. Da un giorno all'altro i Cash si trovano catapultati in un'America consumista, che non accetta il loro stile di vita, e, al tempo stesso, a fare i conti sulla libertà di scelta dei singoli membri della famiglia.

 

 

 

Mercoledì 19 luglio

Il cliente

Pellicola ambientata in Iran del regista persiano Asghar Farhadi, vincitore di numerosi riconoscimenti come l'Orso d'argento al Festival di Berlino (per "About Elly"), Oscar per il miglior film straniero ("Una separazione") e il "David di Donatello".

Emad e Rana sono due attori della stessa compagnia teatrale e una coppia. Quando il loro appartamento diventa inagibile, grazie ad un'amica trovano una nuova sistemazione, che l'ultima inquilina ha dovuto lasciare in fretta. Non sanno che ad abitare quell'appartamento era una prostituta. Una sera, mentre Emad è fuori casa, Rana apre la porta e si trova davanti un cliente della precedente inquilina che l'aggredisce. Rana vorrà solo dimenticare l'accaduto, Emad, invece, sarà assetato di giustizia.

 

 

Giovedì 20 luglio

A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia

Film in lingua originale con sottotitoli in italiano per la rassegna "Some like it original".

La regista Amma Asante racconta la storia vera di Seretse Khama, erede al trono del Botswana, che nel 1947 si innamorò e sposò l'impiegata inglese Ruth Williams, nonostante l'ostilità non solo delle loro famiglie, ma anche del governo britannico e sudafricano

 

Venerdì 21 luglio

Elle

 

Sabato 22 luglio

Adorabile nemica

Un'amicizia inaspettata tra Harriett Laurier (Shirley MacLaine), intraprendente e tirannica donna in carriera, e la giovane Anne (Amanda Seyfried), giornalista con un insolito incarico: scrivere il suo necrologio.

 

 

Domenica 23 luglio

Le cose che verranno - L'Avenir

Film francese di Mia Hansen-Løve, che ha vinto con questa pellicola il riconoscimento come miglio regista al Festival di Berlino. Racconta la storia di Nathalie, appassionata insegnante di filosofia con un passato di giovane dai grandi ideali che spera di riuscire a trasmettere ai propri studenti. Nel presente si trova a gestire marito, figli e una madre bisognosa di attenzioni. Quando il marito confessa di avere un'altra donna e la madre viene a mancare Nathalie si ritrovare a gestire, invece, un'inaspettata libertà.

 

I film nel mese di luglio verranno proiettati a partire dalle 21.30, la biglietteria aprirà alle 20.30 (potrete acquistare in prevendita anche i film dei giorni successivi).

Il costo intero d'ingresso è 6 euro, mentre ridotto è di 3.50 euro (over 65; under 14; soci Arci, Acli, Aics ed Endas). Inoltre, è possibile acquistare un abbonamento per 10 spettacoli a scelta che ha un costo di 40 euro o 25 per le categorie cui è riservata

 

 

La redazione

17 luglio 2017

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo