Tu sei qui: Home / News / Torna l'attesissimo Supercinema estivo!

Torna l'attesissimo Supercinema estivo!

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 06/06/2017 10:35
Grandi film e serate indimenticabili tra djset e incontri con i registi grazie alla collaborazione di FICE Emilia-Romagna

Riparte questa settimana l'appuntamento imperdibile dell'estate modenese con le serate del Supercinema, che andranno avanti fino a settembre per tenerci compagnia con film di successo (anche in lingua originale), dj set, aperitivi e approfondimenti "fuori campo" sul cinema con Attilio Palmieri ed Eugenia Fattori.

 

Alcune delle proiezioni si inseriscono nella rassegna "Accadde domani: un anno di cinema italiano". Durante alcune di queste serate, grazie alla collaborazione di FICE Emilia-Romagna, si svolgeranno incontri con i registi dei film in programma, come Pif ("In guerra per amore"), Fabio Grassadonia e Antonio Piazza ("Sicilian Ghost Story").

 

I film nel mese di giugno verranno proiettati a partire dalle 21.30, la biglietteria aprirà alle 20.45 (potrete acquistare in prevendita anche i film dei giorni successivi).

Il costo intero d'ingresso è 6 euro, mentre ridotto è di 3.50 euro (over 65; under 14; soci Arci, Acli, Aics ed Endas). Inoltre, è possibile acquistare un abbonamento per 10 spettacoli a scelta che ha un costo di 40 euro o 25 per le categorie cui è riservata una riduzione.

 

Ecco alcuni dettagli e curiosità sui film di questa settimana!

 

Mercoledì 7 giugno

LION – La strada verso casa

Film drammatico del 2016 dell'australiano Gart Davis, che si è ispirato al libro autobiografico La lunga strada per tornare a casa di Saroo Brierley.

A soli quattro anni, il protagonista decide di accompagnare il fratello maggiore a lavoro. Ma è notte e il sonno prende il sopravvento. Il bambino si addormenta sulla panchina di una stazione e al suo risveglio è completamente solo. Sale sul treno sbagliato che lo porta a Calcutta, la caotica metropoli di cui non conosce la lingua e in cui cerca di sopravvivere. Persino quando viene portato in commissariato, la situazione non sembra migliorare per il bambino: è solo uno delle migliaia di minori abbandonati. L'unico destino per lui sembra l'orfanotrofio, ma, grazie ad un'assistente sociale, viene adottato da una coppia australiana (Nicole Kidman e David Wenham).

Saroo cresce, diventa uno studente universitario a Melbourne, pur non dimenticando mai il suo passato. Ma come trovare un villaggio sperduto dell'India di cui ha pochi ricordi?

La pellicola ha ricevuto diverse candidature agli Oscar e ha vinto due premi BAFTA: uno a Patel come migliore attore protagonista e l'altro per la sceneggiatura.

 

Giovedì 8 giugno

La La La Land

Il film di Damien Chazelle sarà proiettato in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Un musical contemporaneo che racconta la storia d'amore tra Sebastian, musicista jazz, e Mia, cameriera e aspirante attrice, interpretati da Ryan Gosling ed Emma Stone, che si confermano come coppia cinematografica dopo "Crazy, stupid, love" e "Gangster squad". Due protagonisti alle prese con i propri sogni e la difficoltà di realizzarli, le disillusioni, l'amore che cresce ma forse non basta.

"La La La Land" ha ricevuto ben 14 candidature agli Oscar, aggiudicandosi 6 titoli (miglior regista, migliore attrice protagonista, fotografia, scenografia, colonna sonora e canzone originale). Al Golden Globe, invece, ha vinto tutti e sette i premi per cui era candidato.

 

Venerdì 9 giugno

Un padre, una figlia

Film drammatico di Cristian Mungiu, che nel 2007 ha vinto la Palma d'oro al Festival di Cannes per il lungometraggio "4 mesi, 3 settimane, 2 giorni".

Romeo Aldeo e sua figlia Eliza vivono in una cittadina della Transilvania, dove il padre lavora come medico. Eliza è la figlia modello: ottimi voti e ottime possibilità di andare all'estero per studiare con grande orgoglio di entrambi i genitori. La ragazza ha ormai 18 anni, ha vinto una borsa di studio per studiare Psicologia nel Regno Unito, ma, quando mancano pochi giorni alla partenza, subisce un'aggressione che la turberà proprio la mattina di un esame scritto, rischiando di cambiare tutti i loro piani. Romeo sarà costretto a intervenire, mettendo da parte i propri principi, raccomandandola in cambio di un favore professionale.



Sabato 10 giugno

Famiglia all'improvviso – Istruzioni non incluse

Film diretto da Hugo Gèlin e remake di una pellicola messicana del 2013.

Samuel è abituato ad una vita di feste e relazioni occasionali, finché una delle sue ex amanti non si presenta alla sua porta con una bambina di pochi anni, Gloria, che gli lascia in custodia, facendo poi perdere le proprie tracce. Passano otto anni e l'uomo ha imparato a conciliare la propria vita e il proprio lavoro con le esigenze della sua bambina. Proprio quando scopre che una malattia finirà per separarli, Kristin, la madre di Gloria, ritorna nelle loro vite e inizia una battaglia legale per riavere la bambina.



Domenica 11 giugno

Florence

La pellicola diretta da Stephen Frears (candidato agli Oscar nel 1991 e nel 2007) racconta una storia vera, quella di Florence Foster Jenkins, interpretata da Meryl Streep, cantante lirica dei primi anni del '900, divenuta famosa per le sue scarse doti canore. Al suo fianco, nel tentativo di realizzare un sogno che sembra impossibile, il pianista Cosmé McMoon (Simon Helberg) e dell'attore teatrale St. Clair Bayfield (Hugh Grant).

La Streep ha vinto per il ruolo di Florence il premio come migliore attrice protagonista al Critics' Choice Award.

 

 

 

La redazione

6 giugno 2017

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo