Tu sei qui: Home / Notizie / GOING TO EUROPE: NON SOLO SVE

GOING TO EUROPE: NON SOLO SVE

creato da eugenio bignardi ultima modifica 23/10/2014 17:52
L'associazione modenese attiva dal 2000 è il mezzo per decine di giovani di fare esperienze europee

Going to Europe è una associazione che dal 2000 si occupa di Scambi Giovanili, corsi di formazione e Servizio Volontario Europeo. Per avere un punto di vista interno ho incontrato Marcella Bagnoni, da anni attiva tra stesure di progetti e lavori di ufficio. Anche lei ha fatto il SVE innamorandosi della Georgia, paese nel quale torna di tanto in tanto per seguire partnership. Tutto è cominciato da tre ex volontari che, tornati dal viaggio, hanno avuto la possibilità di usare finanziamenti europei per portare avanti la passione. Aiutati dall'Amministrazione comunale nella realizzazione, la collaborazione è continuata tra l'associazione e il Centro Europe Direct Modena, il servizio che - insieme al Progetto Europa del Comune di Modena - informa a 360° sull'Europa, dalle elezioni alle politiche agricole.

 

I tre fondatori hanno seguito poi altri percorsi, ma creando le basi hanno permesso all'associazione di affermarsi come servizio rilevante nella comunità di Modena. In questi quattordici anni sono decine i ragazzi modenesi che sono partiti per fare un'esperienza all'estero, e molti i giovani provenienti da paesi europei che sono venuti a modena. Attualmente solo un volontario è ancora all'estero, più precisamente a Berlino per la durata complessiva di un anno, mentre gli altri sono rientrati tutti a Settembre. Una ragazza partirà agli inizi di Novembre per fare un anno a Colonia. Tra le mete più ambite c'è il Regno Unito, ma anche Spagna e Germania. Quando i motivi sono prettamente linguistici lo staff cerca di fare riflettere sull'ideale del Volontariato Europeo che dovrebbe essere condiviso. Trascorrere una parte di vita lontani da casa, con persone e in situazioni sconosciute fino a prima. Mettersi a disposizione di una comunità della quale non si è mai fatto parte, e nella quale forse non si tornerà nemmeno. Tutto questo non per un tornaconto economico, ma per un'esperienza, per un insieme di emozioni che cambiano, e fanno crescere. C'è chi cerca progetti inerenti al percorso di studio o alle prospettive lavorative. Chi invece per prendersi il tempo di capire cosa vuole fare. Altri stanno già studiando ma preferiscono farlo per cercare stimoli per la tesi di laurea. Poi ci sono i curiosi, che inseguono le loro domande.

 

Per ogni esperienza fatta con Going to Europe viene rilasciato un documento di autocertificazione delle competenze acquisite, ufficialmente riconosciuto dall'Unione Europea, chiamato Youth Pass. Il riconoscimento di queste attività è ancora lento. La formazione non formale da molto valore alle competenze che si possono acquisire, ciò nonostante il recinto della didattica tradizionale è difficile da ampliare. In Lituania, per esempio, alcuni giovani hanno fatto una campagna di sensibilizzazione proprio sul Youth Pass facendo conoscere il documento a datori di lavoro e centri per l'impiego. I soggetti raggiunti hanno poi esposto una locandina mostrando di esserne venuti a conoscenza.

 

Quando chiedo a Marcella quali sono i motivi che rendono lo SVE importante (domanda da un milione di dollari), risponde così:

- “Perché è importante per più comunità: quella che ti accoglie come volontario ma anche la tua quando rientri. Portando te stesso hai uno scambio, un dare avere, e quando torni a casa regali ciò hai vissuto ai tuoi amici, alla tua famiglia, nel tuo posto di lavoro, all'università. Non si vuole che rimanga una cosa chiusa di chi l'ha vissuta, ma che ci sia un ritorno per tutti. Ha un valore esponenziale, come tirare un sasso nell'acqua, l'acqua si increspa al centro e le onde muovono i dintorni. E' importante perché la base della dimensione europea, tanto decantata e poco compresa, dei ragazzi che si trovano e condividono le loro vite, imparando a rispettarsi.”

 

 

Eugenio Bignardi

 

http://goingtoeurope.org/

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo