Tu sei qui: Home / Piccolo chimico / CANNABIS / Analisi cliniche/tossicologiche / Se faccio una visita sportiva, potrebbero rilevare tracce di hashish nelle urine?

Se faccio una visita sportiva, potrebbero rilevare tracce di hashish nelle urine?

creato da La redazione ultima modifica 13/08/2014 11:28

 

Ho 18 anni e vorrei sapere: se faccio una visita sportiva (a livello provinciale), potrebbero rilevare tracce di hashish nell'esame delle urine?

 

Gentile utente, l'esame urine richiesto per la certificazione di idoneità sportiva agonistica è un semplice esame chimico - fisico delle urine, non vengono richieste né effettuate indagini di tipo tossicologico; è quindi impossibile rilevare una condotta anche sporadica di utilizzo di derivati della cannabis da parte dell'atleta. Approfitto però della sua domanda per ricordare che il TetraIdroCannabinolo (THC), principio attivo dei derivati della cannabis è annoverato tra le sostanze dopanti e pertanto vietate nello sport agonistico, in competizione. La positività per THC ad un controllo antidoping in gara prevede infatti una sanzione per l'atleta. Contestualmente alla visita di idoneità sportiva, inoltre, l'atleta, firmando i moduli dell'anamnesi e del consenso informato, dichiara la propria estraneità a qualsiasi pratica dopante e si impegna a non assumere farmaci o sostanze vietate nello sport agonistico.

Cordiali Saluti

 

Dott. Gustavo Savino

Medico Farmacologo Clinico

Centro Anti-Doping Regione Emilia-Romagna

Servizio di Medicina dello Sport - AUSL di Modena