Tu sei qui: Home / Speciali / Emilia: 20 maggio 2012 / Aiuti-a-(MO)

Aiuti-a-(MO)

creato da Vania Vitali ultima modifica 25/01/2013 14:40
Terremoto in Emilia: come possiamo aiutare (aggiornamento del 25 gennaio)

Già tante le domande di partecipazione dei giovani emiliani al bando straordinario per il Servizio Civile nelle zone del trerremoto!

Sono 450 - di cui 350 riservati a giovani italiani e 100 per giovani comunitari tra i 18 e i 28 anni - i posti di servizio civile messi a disposizione attraverso un bando straordinario a favore delle zone colpite dal terremoto delle province di Modena, Ferrara, Bologna e Reggio Emilia nei settori educativo e assistenziale per un periodo di dodici mesi. Fino a mercoledì 30 gennaio 2013 (entro le ore 14) i ragazzi e le ragazze interessate potranno presentare domanda di partecipazione.

 

APPUNTAMENTI per sostenere i comuni colpiti dal terremoto:

- Sabato 26 Gennaio: “ROCKEMILIA” live contest a Modena. Dalle  ore 20.30, nella multisala della Parrocchia Gesù Redentore in via Leonardo da Vinci 270, si terrà RockEmilia, contest musicale dove si esibiranno gli Over, i Glam cocktail, i The Krazy Revolution, Benji & Fede e i grandi ospiti della serata, ovvero i Barracuda, cover band di Ligabue e i “Giovani artisti per l'Emilia”, band diventata famosa perché raccoglie molti giovani artisti della Bassa modenese e del territorio della Circoscrizione 4 autori della canzone “Dare di più”. La serata sarà anche l'occasione per fare il punto sulla situazione dei giovani che vivono nelle terre colpite dal terremoto.

- Domenica 27 Gennaio: “Asta della Solidarietà”a Sassuolo. Una grande asta benefica di abiti “Vintage e non solo…” il cui ricavato sarà devoluto interamente alle popolazioni vittime del terremoto nell’area nord della nostra provincia. All’asta organizzata saranno messi numerosi capi d’abbigliamento appositamente offerti da un’importante griffe nazionale. L’asta, che vedrà il Sindaco Luca Caselli in veste di banditore, si svolgerà a partire dalle ore 16,30 presso l’Auditorium Pierangelo Bertoli in via Pia .

- Fino a Domenica 17 Febbraio: all’interno dell’Ospedale di Sassuolo è stata allestita la mostra “HelpArt”– Chiedimi se sono (di San) Felice”. Tra i nove artisti che hanno deciso di partecipare all’evento benefico donando sculture, dipinti, chine e fotografie, il palmarès per ora va ad

Ernesto Ubertiello, del quale sono state acquistate ben tredici opere. Sono ancora tanti coloro che hanno chiesto di poter visitare l’esposizione e di poter acquistare alcune opere per contribuire alla ricostruzione delle scuole di San Felice sul Panaro.

 

INIZIATIVE per promuovere la raccolta fondi:

 “Alzando da Terra il Sole – Parole per l'Emilia”: è il nuovo libro scritto a 46 mani da autori provenienti da tutta Italia. Stefano Benni, Daria Bignardi, Zucchero Fornaciari, Philippe Daverio, Carlo Lucarelli sono solo alcuni degli scrittori che compaiono in questo libro. Oltre 40000 copie sono già state vendute. Il ricavato sarà destinato alla ricostruzione della Biblioteca di Mirandola, gravemente danneggiata dal sisma.

 “Italia Loves Emilia – Il Concerto” (4 CD +2 DVD): dal 27 novembre è possibile trovare in tutti i negozi  la registrazione integrale del grande concerto del 22 settembre 2012 al Campovolo di Reggio Emilia. Il volume contiene i 43 brani e le immagini della serata e con un libro dedicato all’evento. Nel dvd è possibile trovare anche le testimonianze degli artisti che hanno partecipato al concerto. Per continuare a partecipare alla raccolta fondi si può, inoltre, fare donazioni a favore della “Onlus Italia Loves Emilia”. Tutti dettagli sull''utilizzo dei fondi sono visibili sul sito www.italialovesemilia.it.

 

Per essere aggiornati sulle iniziative per le raccolte fondi proposte:

- Regione Emilia-Romagna: www.regione.emilia-romagna.it/terremoto;

- Comune di Modena: www.comune.modena.it/

- Provincia di Modena: www.provincia.modena.it

- Arci Modena: www.arcimodena.org

- http://terremoto.volontariamo.com/

 

Per donare a favore delle popolazioni colpite dal terremoto:

 

Provincia di Modena

Conto corrente presso la filiale Unicredit di Piazza Grande a Modena codice Iban IT 52 M 02008 12930 000003398693EUR Causale "terremoto maggio 2012";

 

Regione Emilia-Romagna

Per i privati le possibilità (con causale: Contributo per il terremoto 2012 in Emilia-Romagna) sono le seguenti:

- versamento sul c/c postale n. 367409 intestato a: Regione Emilia-Romagna - Presidente della Giunta Regionale - Viale Aldo Moro, 52 - 40127 Bologna;

- bonifico bancario alla Unicredit Banca Spa Agenzia Bologna Indipendenza - Bologna, intestato a Regione Emilia-Romagna, IBAN coordinate bancarie internazionali: IT – 42 - I - 02008 - 02450 - 000003010203 (per i versamenti dall'estero il codice BIC/SWIFT è UNCRITB1NU2);

- versamento diretto presso tutte le Agenzie Unicredit Banca Spa sul conto di Tesoreria 1 abbinato al codice filiale 3182.

 

• Comuni colpiti dal sisma

E' possibile donare direttamente ai Comuni attraverso bonifici bancari (consultare i siti web dei singoli comuni). Per la provincia di Modena i comuni sono: Bomporto, Camposanto, Carpi, Cavezzo, Concordia s/S, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, Novi, Ravarino, San Felice sul Panaro, San Possidonio, San Prospero, Soliera.

 

Rispetto alle persone assistite, in Emilia-Romagna sono 884 di cui 59 in strutture e 825 in albergo, grazie all’impegno della protezione civile con una convenzione siglata con Federalberghi e Asshotel.

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo